Robin Summa è creatore di maschere, attore, autore e pedagogista. Nasce in Francia il 12 Aprile 1994.


Dopo aver frequentato medie e liceo ad indirizzo musicale e teatrale, dove ha l’occasione di studiare e approfondire la chitarra classica (Conservatoire Mozart, Parigi) e l’ arte scenica, Robin Summa consegue la laurea triennale  in Filosofia nel 2014 alla Sorbona. Insegna poi Lettere moderne in diverse scuole medie del sobborgo parigino.


Nel 2015, come già aveva precedentemente fatto sua sorella Sara, riprende l'attività del padre Pierangelo Summa, che gli aveva insegnato, prima di morire, l'arte di creare, scolpire e fabbricare maschere per il teatro e lo spettacolo dal vivo. Specialista in maschere della Commedia dell'Arte in cuoio e in cartapesta, produce anche maschere neutre, maschere animalesche, e tante altre creazioni (druido, maschere per musicisti...). Vende presso privati, scuole, compagnie, attori, librerie... Coordina e tiene laboratori sulla maschera teatrale.

 

Nel 2019, si trasferisce a Napoli, continuando la sua creazione e le sue attività tra la Francia e l’Italia.

Come suo padre, concepisce la maschera come un oggetto d'arte, ma anche, se non soprattutto, come une oggetto populare e vivo, spesso sovversivo. La maschera contiene in se una storia, ma si nutre anche del rapporto che l'attore intrattiene con essa, e con "l'altro", il pubblico, e in modo più generale, con la società. Non nasconde: rivela; invita a riinterrogarsi sempre sul rapporto che gli individui intrattengono tra di loro.

Nel 2019 viene pubblicato il suo primo libro, La Maschera è Libertà, Storia di un'insurezione teatrale, Libretto 1 (Il Quaderno Edizioni), raccolta di testi e corsi del padre Pierangelo sulla questione delle maschere di Commedia dell'arte.

 

Nel 2020 inaugura a Napoli una bottega eponima, incentrata sulla vendita di maschere di teatro in cuoio.

 

Le sue opere originali e le sue ricreazioni seguendo i stampi del padre sono regolarmente esposte in Francia e in Italia (Librairie française de Rome, 2019; Librairie de la Maison Jean Vilar, Avignon, 2019; Cavallerizza Reale, Torino, 2019; Institut Français de Naples, 2020; Galleria Spazio Papel, Milano, 2020).

-> stampa e media

© 1966-2020 Maschere SUMMA - Commedia dell'arte / info@maschere-summa.com